• Societas Italica Rosae+Crucis

L’Eterna Luce



Nata in una famiglia già su un percorso spirituale di coltura induista, ho avuto la possibilità di crescere imparando la pratica di diverse discipline spirituali, che nel corso degli anni mi dato la possibilità genuina di condivisione e crescita. Con l’ingresso nei Rosa Croce ho trovato quello che stavo cercando, un gruppo di Fratelli e Sorelle che Guardano e Camminano nella stessa direzione e con lo stesso intento.


Con l’iniziazione a grado Zelator ho notato una profonda fede e coesione tra gli ufficianti. Questo impegno ed energia mi ha permesso di essere ammessa alle porte di un Tempio fatto di simbologie che, inizialmente, fanno riferimento alla condizione attuale che una persona vive nel mondo, immerso in una fede solo materiale ma priva di scopi elevati e che solo lascienza dello spirito può andare a colmare. Non a caso l’aspirante ai misteri è legato e bendato. Nonostante la mia esperienza di anni nel percorso spirituale, la fase iniziale mi ha fatto vivere cosa prova una persona profana. Spaesata e a disagio, potevo affidarmi solo al Frater che mi accompagnava e agli altri aspiranti, che come me, percorrevano il sentiero del serpente attraverso i quattro Antichi.


Le parole che venivano espresse dagli ufficianti e dagli Antichi mi hanno fatto provare delle sensazioni che mi hanno dato conferma di aver intrapreso una Via che pur essendo nuova ha suscitato in me un’Eco di riconoscimento molto intensa. Ad ogni fase mi veniva data una parola di passo che unite formavano la parola del grado, da questa venivano generate quattro frasi altrettanto simboliche legate principalmente ad un processo alchemico, che deve essere attuato per poter procedere al raggiungimento della famosa Grande Opera a cui tutti dovrebbero ambire ma che pochi riescono a concretizzare.


Infine in questo periodo storico più che mai sono certa che ritrovarsi per lavorare insieme energeticamente Nella e Per la Luce sia un atto importantissimo e fondamentale, sia per noi in quanto singoli individui, che per il nostro pianeta.

60 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

La mia Albedo